venerdì 8 novembre 2013

NOVEMBRE





Come foglie

appassiscono

i ricordi

nella malinconia

dell’autunno.

Nei meandri

della memoria

cerchi le immagini

del passato.


Bambina correvi

dietro ai sogni

come farfalla alata

del domani ignara.

Fanciulla sognavi

l’amore ballando

alla luna e alle stelle.

Crescendo conoscevi

le gioie e i dolori

del lavoro e degli affetti.


Ora tra i capelli bianchi

cerchi i ricordi:

le pagine della tua vita.

maria luisa

7 commenti:

bluoso ha detto...

Ciao Luisa, grazie per il tuo commento e, mi raccomando, non solo ricordi, per quanto belli! Buon fine settimana. Luigi.

Mercedes Ares ha detto...

Hola Luisa: Hermoso trabajo monocromático y excelente poesía, todo un conjunto armonioso lleno de amor!!! Gracias por tu paso en mi espacio con la poesia de la Rosa. Un abrazo!!

Tito ha detto...

Ciao Luisa, bello e romantico il tuo paesaggio monocromatico. Dolcissima e molto vera la tua splendida poesia. Un abbraccio.

Elvi ha detto...

Bello il tuo acquarello, ma la poesia è veramente fantastica

maria luisa ha detto...

Grazie agli amici (Bluoso, Mercedes, Tito, Elvi) che mi hanno lasciato un gradito commento.
Un sorriso da Luisa

Tito ha detto...

Ciao Luisa, scrivo qui i miei auguri più cari a te e alla tua famiglia per un Felice Natale e per un Sereno Anno Nuovo!! Un abbraccio.

maria luisa ha detto...

Grazie per gli auguri che contraccambio di cuore a te e famiglia: che sia un Natale sereno e un 2014 migliore di quello che sta finendo.
Un sorriso da Luisa